Quattro modi per migliorare il modo di lavorare in ufficio

Parlo spesso di produttività. Forse troppo spesso. Sono sempre alla ricerca di metodi per migliorare il modo di lavorare in ufficio e raggiungere prima e meglio i risultati.

Infatti, nel mondo del lavoro, siamo passati da una mentalità del fare, che in passato veniva premiata, a una mentalità del risultato, che oggi viene premiata. Qual è la differenza?

  • Nella mentalità del fare viene premiato l’impegno, cioè più lavori più risultati produci. Tipico di un operaio in fabbrica, dove le ore lavoro sono in automatico la misura della quantità e qualità del suo lavoro. Per ogni ora di lavoro corrisponde una determinata produzione.
  • Nella mentalità del risultato viene premiato il raggiungimento degli obiettivi. Oggi però il 90% delle persone lavora dietro una scrivania e le ore lavoro non sono più facilmente misurabili come prima. Nel senso che un lavoratore potrebbe stare ore davanti a un computer e non fare nulla, mentre in mezz’ora potrebbe realizzare attività che corrispondono a ore di lavoro.

Quindi, quali sono i modi per massimizzare la produttività sul lavoro? Prima di rispondere a questa domanda, ti consiglio di cominciare da questi.

  1. Il nemico numero uno che abbiamo per produrre il doppio sul lavoro nella metà del tempo ha un nome e cognome, e si chiama multitasking.
  2. Lascia stare le cose urgenti e dedicati alle cose importanti, poiché si fa confusione e si ritiene che se una cosa è urgente allora è anche importante e viceversa.
  3. Utilizza una strategia di gestione del tempo, per lavorare con la massima concentrazione e incrementare la produttività.
  4. La maggior parte dei lavoratori che utilizzano la posta elettronica, impiegano oltre un quarto della loro giornata lavorativa rispondendo alle e-mail. Leggi questi suggerimenti per impiegarci molto meno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.