La scheda carburante sarà abolita dal 1 luglio 2018


La scheda carburante è il documento nel quale vengono annotati i costi sostenuti per l’acquisto di carburante per motivi di lavoro al fine di poter dedurre il costo e detrarre l’IVA.

A partire dal 1° luglio 2018, la Legge di Bilancio approvata dal Governo, ha introdotto l’obbligo di:

  1. documentare gli acquisti di carburante da parte di soggetti IVA solo con fattura elettronica, non più con scheda carburante;
  2. effettuare i pagamenti dell’acquisto di carburanti solo ed esclusivamente attraverso moneta elettronica, ovvero mezzi di pagamento tracciabili.

Se fino ad oggi i contribuenti passivi Iva hanno compilato la scheda carburante ai fini di beneficiare della deduzione del costo della benzina e per poter detrarre l’Iva, a partire dal 1° luglio 2018 non sarà più necessario.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.