Cosa ne pensano gli imprenditori della flat tax?

Il nuovo Governo Italiano sembra intenzionato ad apportare delle novità molto importanti riguardo l’imposta sul reddito di imprese e professionisti, si sta parlando infatti di “flat tax”.

Flat tax cos’è
La flat tax è un’imposta che prevede un prelievo fiscale su base percentuale fissa, di conseguenza non sono previsti scaglioni in relazione all’ammontare dei profitti.
Immaginando che tale tassa ammonti al 15%, dunque, la percentuale sarà la medesima sia per un’azienda che ha redditi pari a 10.000 euro annui, sia per quella i cui redditi raggiungono il milione di euro.
Questo particolare sistema fiscale è già stato adottato da diversi paesi, di conseguenza non può essere considerato una novità assoluta.

Flat tax come funzionerà in Italia
Al momento non vi è nulla di ufficiale circa le caratteristiche della flax tax che potrebbe essere adottata in Italia, tuttavia è possibile tracciare quantomeno delle peculiarità di carattere generale.
Va anzitutto detto che quella che potrebbe essere attivata in Italia non sarebbe una flat tax pura, bensì una sorta di dual tax.
Nella Costituzione Italiana è previsto infatti il cosiddetto principio di progressività per quel che riguarda i prelievi fiscali, di conseguenza si starebbe pensando a due diverse tipologie di flat tax da distinguersi in base all’ammontare dei profitti, ovvero 15% e 20%.
La flat tax del 15% sarebbe rivolta ad aziende e liberi professionisti, dunque ai possessori di partita IVA, con un business inferiore a 100.000 euro annui.
Nella proposta di legge vi sarebbero anche altre differenziazioni, come ad esempio un’aliquota pari ad appena il 5% per le startup avviate da cittadini appartenenti a determinate fasce d’età.
Il Governo ha peraltro lasciato comprendere che l’intenzione è quella di prevedere un sistema fiscale analogo anche per le famiglie, una volta che sarà stato introdotto per imprese e lavoratori autonomi.

Flat tax cosa ne pensano gli imprenditori
Come detto non si conoscono nel dettaglio le peculiarità di questa nuova proposta fiscale, tuttavia la maggioranza degli imprenditori sembrano essere piuttosto favorevoli alla sua introduzione.
Sicuramente la flat tax alleggerirebbe il peso del fisco sulle aziende italiane, il quale è oggi tra i livelli più alti d’Europa, ma questa non è la sola ragione per cui gli imprenditori sembrano vedere di buon occhio questo sistema.
La flat tax infatti contribuirebbe a semplificare il sistema fiscale snellendo in modo importante la burocrazia, unificando tutte le diverse tipologie di tasse che gravano sulle imprese e rendendo il loro calcolo molto intuitivo, trattandosi appunto di una semplice percentuale sul reddito.
Non essendo una tassa progressiva la flat tax è molto ben vista dagli imprenditori a capo di aziende che maturano grossi utili, tuttavia anche i titolari di aziende con un business ben più ridotto la vedono positivamente in quanto sarà un imposizione fiscale più leggera e più semplice di quella attualmente in vigore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.