Dove cercare PEC Destinatario e Codice Destinatario?

Le fatture elettroniche devono essere trasmesse e ricevute obbligatoriamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), un sistema informativo che riceve tutti i file spediti, e dopo aver effettuato un controllo formale li inoltra ai destinatari.
Il Sistema di Interscambio per poter inoltrare la fattura al destinatario deve conoscere l’indirizzo telematico di destinazione.
Questo indirizzo telematico può essere alternativamente:

  • un indirizzo PEC, in tal caso il fornitore, nel compilare la fattura dovrà inserire nel campo “Codice Destinatario” il valore “0000000” (sette volte zero) e nel campo “PEC Destinatario” l’indirizzo PEC comunicato dal cliente;
  • un codice alfanumerico di 7 cifre, in tal caso occorrerà compilare solo il campo della fattura “Codice Destinatario” con il codice comunicato dal cliente;

Per rendere più semplice questo processo, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un servizio, con il quale ogni titolare di partita IVA può registrare l’indirizzo telematico sul quale ricevere la fattura elettronica. Questo indirizzo prevale rispetto a quello che l’emittente inserisce in fattura. Per abilitare il servizio bisogna accedere all’interno del Portale “Fatture e Corrispettivi” alla sezione Fatturazione elettronica > Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche.

Se bisogna emettere una fattura e il cliente non ha comunicato né l’indirizzo PEC né il Codice Destinatario, si può quantomeno cercare l’indirizzo PEC su banche dati pubbliche gratuite.

  • INI-PEC ovvero l’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata, è il database informatico di tutti gli indirizzi PEC appartenenti a imprese e professionisti che operano in Italia. Oggi sono infatti obbligati per Legge ad averne uno proprio. Inserendo i dati di cui si è in possesso, con una semplice ricerca, chiunque può risalire subito all’indirizzo PEC dell’azienda o professionista. Il funzionamento del sito è spiegato in questo articolo;
  • Registro Imprese. Il Registro Imprese può essere definito come l’anagrafe delle imprese: vi si trovano infatti i dati di tutte le imprese con qualsiasi forma giuridica e settore di attività economica.

Qualora non si riesca a recuperare alcun indirizzo telematico (PEC o Codice Destinatario), si potrà digitare il codice numerico “0000000” (sette volte zero) come codice destinatario, in tal caso si dovrà avvisare il cliente che la fattura elettronica sarà recuperabile nella sua area riservata “Consultazione” del portale “Fatture e Corrispettivi“.

8 commenti su “Dove cercare PEC Destinatario e Codice Destinatario?”

        1. Salve, purtroppo come ho scritto sopra attualmente non è disponibile una banca dati pubblica dei codici destinatario.

    1. Il CD KRRH6B9 corrisponde al servizio di fatturazione elettronica e di conservazione offerta da Aruba (lo usiamo anche noi).

  1. Chiedo conferma se al momento non sia possibile tramite codice fiscale o partita iva trovare il codice destinatario corrispondente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.