Decreto dignità: sintesi delle novità fiscali

Il Decreto Dignità varato dal Governo non contiene solo misure relative ai contratti di lavoro, ma anche misure fiscali. Ecco le principali novità.

La prima riguarda il redditometro, uno strumento induttivo per la determinazione del reddito in base alle spese effettuate. Lo stesso non viene abolito ma ne viene sospeso l’uso, questo perché è stato abrogato il Decreto Ministeriale del MEF 16.09.2015 che indicava le spese da tenere in considerazione. Il MEF dovrà emanare un nuovo decreto tenendo in considerazione le indicazioni dell’ISTAT e le associazioni rappresentative dei consumatori. Si vuole quindi un redditometro maggiormente congruente con le spese degli italiani e la loro Continua a leggere Decreto dignità: sintesi delle novità fiscali