Come mappare un processo aziendale

mappare un processo
Lean Office Software

Il process mapping (o mappare un processo aziendale) è utilizzato per rappresentare le attività che vengono eseguite per far funzionare un’azienda. Vediamo come individuare e mappare un processo aziendale.

Individuare un processo aziendale

Per comprendere cosa significa e come funziona un processo aziendale è opportuno riportare la sua definizione specifica:

“Il processo aziendale è un insieme organizzato di attività e di decisioni, finalizzato alla creazione di un output effettivamente domandato dal cliente, e al quale questi attribuisce un valore ben definito”.

Per semplificare, il processo aziendale è quell’insieme di attività e decisioni autonome (o interdipendenti) finalizzate a ottenere un obiettivo specifico.

Il processo aziendale è fondamentale per rappresentare e organizzare le diverse attività dell’impresa.

L’azienda, qualunque sia la sua dimensione è un insieme di processi ben distinti: processi strategici (pianificazione), tattici (programmazione e controllo) e operativi.

Dopo aver distinto i processi aziendali in queste tre macro categorie, si identificano quelli più piccoli.

Come ad esempio quelli relativi alle attività operative: gestione degli ordini, ricezione e controllo del prodotto, gestione delle richieste, ecc.

Individuare i diversi processi aziendali serve per organizzare i diversi comparti dell’impresa, individuare i responsabili delle aree operative e coordinare il team di uno specifico processo aziendale. Soprattutto evidenziare eventuali inefficienze o mancanze.

Solo se si mappano e individuano i processi aziendali, si ha la possibilità di modificarli per integrarli o migliorarli.

Potrebbe essere addirittura conveniente eliminarli, per rendere l’azienda più efficiente e produttiva.

Come mappare un processo aziendale

Per individuare uno specifico processo aziendale vi sono alcuni modelli che si possono utilizzare, come la cosiddetta mappa dei processi.

In economia, la mappa dei processi è un diagramma che presenta una visione globale della struttura dell’azienda e dove sono indicati ogni processo interdipendente e le sue relazioni.

Per costruire la propria mappa dei processi è necessario individuarli tutti e poi inserire anche le connessioni possibili e le risorse necessarie per raggiungere l’obiettivo specifico (output).

In base al numero e alla complessità dei processi aziendali, la mappa può essere rappresentata con un diagramma abbastanza semplice o essere fitta e intricata come una ragnatela.

Per mappare i processi aziendali, ci viene in aiuto la tecnologia e in particolare il software gratuito draw.io.

Per creare la propria mappa dei processi aziendali draw.io offre all’utente diversi template personalizzabili e tanti altri strumenti per creare diagrammi semplici o complessi.

Ricevi aggiornamenti e novità sull’articolo iscrivendoti alla newsletter!

Commenta